sabato 22 dicembre 2007

Alla faccia dell'home bankin'

Oggi parlando con Francesco, superesperto net-economista, di un progetto di web-pr ci siamo lasciati andare a considerazioni libere sulle capacità comunicative delle aziende italiane, sull'usabilità dei siti e sull'utilizzo delle nuove tecnologie a fini mkt-pr.
A un certo punto, nel pieno del nostro sconforto, mi fa: "...pensa che ieri stavo navigando sul sito della Cassa di Risparmio di C.... per trovare gli orari di apertura. Non li ho mica trovati!"


"incredibile!" Mi ci piombo subito e navigandolo in lungo e largo mi rendo conto che l'informazione base, l'orario d'apertura, non c'è. E' vero che più o meno tutti anno: ma lui che ritornava dalla Finlandia la notte stessa, alla mattina aveva un appuntamento, non ha potuto programmarsi la giornata. "Alla faccia dell'home banking", avrebbe chiosato Totò.


Provare per credere... vai al sito-cassa


In questo caso l'errore è dell'agenzia che realizza o del committente? Io credo che un buon comunicatore (il responsabile dell'agenzia, l'account in questo caso) dovrebbe aiutare il committente ad evitare queste brutte figure.


Buon Natale.