mercoledì 26 novembre 2008

Web 2.0: un'arma in più contro la crisi?

Leggo con interesse gli interventi del collega Stancapiano e di Stefano Mosetti su Ferpi.it (che ahimé non mi pubblica più da qualche mese) e la nascita del gruppo Ferpi dedicato ai social media... cui mi corro ad iscrivere. Poi scorro le notizie del sito Ferpi quasi ormai interamente dedicato al web 2.0.

In un anno l'argomento 2.0 è ormai diventato dominante anche nel dibattito delle rp e della comunicazione: anche ieri sera incontrando un professionista di altissimo livello di marketing turistico nazionale/internazionale ci siamo soffermati sull'uso di YouTube e social network per generare buzz, eccetera eccetera.
Tanti poi indicano, giustamente, a possibilità di utilizzare il 2.0 come strumento di comunicazione low budget e anticrisi.
Mi trovo completamente d'accordo, ma riprendendo anche alcuni degli ultimi post mi preme affermare proprio in questo sistema iperframmentato la crescente importanza dei gatekeeper dell'informazione che dettano l'agenda anche al sistema dei social network. Gatekeeper dell'informazione che oggi sono sempre più decisivi e articolati su dimensioni geografiche e tematiche particolari... da continuare.