lunedì 23 marzo 2009

Ma 'n Dubai... se l'agenzia non ce l'hai?

Apprendiamo da PRWeek che Dubai starebbe pianificando un'offensiva di PR per contrastare gli effetti reputazionali della peggiore crisi economica dei suoi ultimi 30 anni.

In primis l'emirato ha discusso in queste settimane con diverse agenzie di PR full-service UK per lanciare un'imponente campagna ‘Brand Dubai’ che migliori la reputazione sul pubblico generico. In secondo luogo invece starebbe pianificando anche una campagna mirata ai pubblici finanziari con una delle seguenti agenzie: Chime Communications, Brunswick, FD, M: Communications e Finsbury. La delegazione dubaiese che nei giorni scorsi ha incontrato le agenzie era composta da rappresentanti del Dubai International Finance Centre e dal Ministro delle finanze del Dubai.

Come sostiene PRWeek la notizia arriva nel periodo peggiore della storia di Dubai in particolare per il crollo del settore immobiliare testimoniato anche dal recente abbassamento del rating da parte di Standard & Poor's a sei società real estate compartecipate dal governo di Dubai. Il ministero delle finanze di Dubai avrebbe inoltre venduto 6.9 miliardi di Sterline in bonds agli United Arab Emirates per risolvere problemi di liquidità.