mercoledì 7 ottobre 2009

US Blog regolamentati contro l'astroturfing?

Leggo oggi in prima pagina sul Sole 24 Ore che negli Stati Unitila Federal Trade Commission avrebbe intenzione di regolamentare la trasparenza di blog e social network, imponendo agli autori di post che parlano libri e prodotti commerciali di dichiarare se e da chi sono pagati.

L'esigenza in parte condivisibile sta già scatenando reazioni contrarie nella blogosfera che si schiera a favore della libertà di pensiero e espressione; resta il fatto che come tutti sanno il web 2.0 sta diventando uno degli strumenti principali di promozione, utilizzato ampiamente dalle agenzie di relazioni pubbliche, advertising e comunicazione, spesso abusandone.
Esistono, comunque, come segnala De Biase, codici di autoregolamentazione come quello del WOMMA che aiutano a seguire una condotta corretta.