mercoledì 23 aprile 2014

Contro la Comunicazione. La parola a...

Sto preparando una conferenza che ho intitolato "Contro la comunicazione" e che non sarà una tradizionale conferenza, ma una sorta di recital multimedia con la forma del processo in tribunale: un processo durante il quale verranno presentate alcune accuse, o meglio luoghi comuni, contro la comunicazione d'impresa e le relazioni pubbliche, che alla fine verranno giudicati dal pubblico in sala...

Sto "chiamando a testimoniare" alcuni stimati colleghi, chiedendo loro di intervenire con un breve video di un paio di minuti sulla specialità di cui sono esperti e sulla accusa/luogo comune che quella specialità si trova a affrontare. 
Le accuse sono ovviamente molteplici: i lobbisti accusati di corruzione, i pierre di manipolazione, i consulenti di marketing politico di spin, ecc. ecc.

In generale la conferenza ripercorrerà velocemente una storia delle RP, fino ad arrivare alle recenti prese di coscienza della necessità di portare la professione verso una stagione di maggiore trasparenza e accountability: da Bernays ai giorni nostri.